Bouquet minimal: dalla lavanda alle bacche…

1

A sinistra, bouquet di spighe (via The Perfect Palette). A destra, bouquet di Gypsophila o nebbiolina (via Oh Darling Wedding)

Di recente, nei miei quotidiani giri perlustrativi internauti, mi è caduta l’attenzione su alcuni particolari bouquet minimal: i primi due che ho subito “pinnato” sull’apposita board di Pinterest erano un unico mazzetto di spighe e un delicato mazzetto di lavande.Spesso, in America, questi boquet più piccoli e semplici vengono riservati alla più o meno folta schiera di damigelle adulte che affiancano la sposa. Ma sono così belli (ed io amo tantissimo la semplicità!) che mi sono detta: perché non proporli alle lettrici del blog “minimal inside”?
Ecco per voi alcuni esempi rubati qui e là dal web e perché ve li consiglio!

2

Dall’alto in senso orario: bouquet di fiori rosa con nastrino in pizzo (via Wedding Chicks), bouquet di spighe e lavanda (via Style Me Pretty), bouquet di spighe con nastro in iuta (via Pinterest), bouquet di lavanda (via Style Me Pretty)

Perché mi piacciono

bird Sono semplici e realizzati con fiori (o altri appartenenti al regno della botanica) dal carattere molto forte, tali da renderli completi senza aggiunte di altre specie floreali;

bird Almeno all’apparenza, sono semplici da realizzare e facilmente ripetibili anche in modalità DIY (fai da te): in giro ci sono molti tutorial, come questo, e questo;

bird A meno che non si punti a specie floreali da far arrivare dalla Nuova Zelanda, sono soluzioni economiche e, come nel caso delle spighe e delle margherite, rintracciabili autonomamente anche attraverso una preventiva spedizione volontaria per campi di mamme, suocere e zie;

bird Una volta composto il bouquet, ci si può sbizzarrire senza freni con le tipologie di manici per i gambi: laccetti in pizzo, iuta per un effetto country, nastri colorati in tinta unita o a fantasia…

3

Dall’alto in senso orario: bouquet di bacche rosa-verdi (via Pinterest), bouquet di bacche e frutti di bosco (via Pinterest), bouquet di margherite (via A practical Wedding), bouquet di spighe e pigne (via Pinterest)

E voi che ne pensate? Come sarà il vostro bouquet, minimal o ricco?

 

 

Post consigliati:

Le foto dei genitori. Un'idea vintage e romantica
Loving pizzo!
Al matrimonio con il cane (e il gufo, il cavallo, il coniglio...)

4 Commenti on Bouquet minimal: dalla lavanda alle bacche…

  1. Chiccola
    28 ottobre 2013 at 8:48 AM (273 giorni ago)

    Veramente carinissimi e raffinati, un idea originale per la sposa che vuole restare nella semplicità riuscendo però a stupire.. Complimenti per l’articolo!!

    Rispondi
    • LoveStoryTeller
      28 ottobre 2013 at 10:14 AM (273 giorni ago)

      Ciao Chiccola, e grazie!
      E il tuo bouquet come sarà (o come è stato)?

      Rispondi
  2. Claudia
    28 ottobre 2013 at 11:49 AM (273 giorni ago)

    Mi piacciono molto! Il mio preferito è quello con le more :)

    Rispondi
  3. Chiccola
    28 ottobre 2013 at 6:45 PM (272 giorni ago)

    Chissà se mai ci sarà più che altro! ;-) Sicuramente sarà semplice ed elegante!

    Rispondi

Lascia un commento

Powered by sweet Captcha