Un matrimonio (e un onomastico) in tortora e glicine – Real Wedding Luca e Valentina

Di questa storia bellissima, che ha come scenario la provincia di Como, ci sono tanti elementi che mi hanno colpito. Intanto, il matrimonio mi è stato proposto dalle ragazze di DOTplan, Wedding Planner che già da un po’ mi avevano incuriosito su Instagram: sono bravissime con i progetti grafici e con il DIY, e vi assicuro che quello che fanno incuriosirebbe anche voi.
Poi, mi ha commosso il racconto che mi ha inviato Valentina, la sposa, di cui di seguito trovate una mia breve rielaborazione.
E ancora, questa foto. La trovo magica: quel drappo rosso, i coriandoli, lo sposo con cilindro e bastone… sembra una foto scattata in uno di quei meravigliosi circhi vintage, che io amo tanto, e che hanno ispirato le ambientazioni di film straordinari come “Big Fish”.

10

Insomma, un matrimonio che ha tutte le carte in regola per far sognare.
Vi lascio agli scatti e al mio breve racconto, rielaborato dalle parole della sposa. Buona visione e buona lettura!

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

 Luca la stava aspettando, impaziente. Girava e rigirava tra le mani il piccolo pacchetto, chiedendosi quale fosse stata la prima volta che l’aveva vista. Forse all’epoca delle medie, in oratorio. No, prima… Prima ancora, probabilmente all’asilo. Erano nel cortile, e lei stava giocando a rincorrersi con altre bambine. Rideva, di quel sorriso aperto e sincero che ancora oggi le illumina il volto quando è davvero felice. Anche quando gli annunciò di essere incinta, aveva quella luce sul volto. Luca sorrise a quel ricordo. La nascita di Andrea, tre anni fa, era stata l’emozione più grande di tutto quel lungo e bellissimo pezzo di strada di insieme.
Ora era giunto il momento di affacciarsi alla vita con quel passo che da tanto pensavano di fare. L’avrebbe sposata, perché la amava, perché amava la loro vita, perché amava Andrea. Avrebbero deciso tutto insieme, tranne la data: quella l’aveva già stabilita lui. Si conoscevano da quasi trent’anni, e mai, in tutto quel tempo, Valentina si era ricordata quando fosse il suo onomastico. L’avrebbe sposata il 18 ottobre, così, forse, l’avrebbe ricordato per sempre.
Vide Valentina avvicinarsi a passi lenti verso di lui, e nascose rapidamente il pacchetto dietro la schiena. Ma, chissà, lei aveva visto o aveva capito. Gli gettò le braccia al collo, lo baciò, e sorrise. Sì, la prima volta, quel sorriso, l’aveva visto all’asilo.

11 12 13 14 15 16 17 18

Grazie a Valentina, per aver condiviso un pezzetto della loro storia (che ho modificato un po’ concedendomi qualche licenza narrativa, non me ne vogliate) e alle bravissime DOTplan!

CREDITS
Wedding Planners, Grafica, Allestimento: DOTplan Wedding & Event Planner
Abito Sposa: Nadia Manzato Wedding Couture
Allestimento floreale: Nord Italia Fiori
Location: Ristorante Tarantola
Bomboniere: Saponette biologiche di Laviamo le Mani
Foto: Disegnare la Luce

 

Post consigliati:

Procida, dal mare al country - Engagement Session Stefano e Filena
Anticipazioni della piccola aliena: Maternity Session di LoveStoryTeller
La dolcezza di una mamma (e del suo Jack Russell) - Maternity Session di Alessia + Angelica

3 Commenti on Un matrimonio (e un onomastico) in tortora e glicine – Real Wedding Luca e Valentina

  1. Serena&Elisa
    3 giugno 2014 at 9:03 AM (1478 giorni ago)

    Davvero carina la tua rielaborazione, grazie per averci pubblicato sul tuo blog!

    Rispondi
    • LoveStoryTeller
      3 giugno 2014 at 10:07 AM (1478 giorni ago)

      Grazie a voi, ragazze, e complimenti!

      Rispondi
  2. Flavia
    3 giugno 2014 at 8:19 PM (1477 giorni ago)

    Che racconto commovente e pieno d’amore!

    Rispondi

Lascia un commento